fbpx

.. Ed ora Telegram!

Per chi non lo sapesse, Telegram è un servizio di messaggistica istantanea.

Postino rurale, particolare tratto dalla copertina di Collier's Magazine, 21 marzo 1953 (modificato)
Postino rurale, particolare tratto dalla copertina di Collier’s Magazine, 21 marzo 1953 (modificato)

Fondato nel 2013 dai fratelli Nikolai e Pavel Durov, Telegram, nel mese di febbraio 2016 ha raggiunto i 100 milioni di utenti attivi mensili, 350.000 nuovi utenti al giorno e 15 miliardi di messaggi scambiati giornalmente.

Tra le varie funzioni del servizio (chat cloud e segrete, gruppi e supergruppi, bot, chiamate vocali e Sticker) troviamo anche i  Canali, nati a settembre 2015. In pratica si tratta di chat in cui l’amministratore può inviare messaggi agli iscritti, anche se questi ultimi per ora non possono rispondere né commentare. Un canale può contenere un numero illimitato di iscritti e può essere pubblico o privato; al canale pubblico si può associare un indirizzo link e un username.

Da oggi Historia-vbc è anche su Telegram.

Volete essere aggiornati sugli eventi e sui Musei dove collaboriamo a vario titolo?

@Historiavbc su Telegram per info, mentre il canale è Historia-vbc, raggiungibile anche grazie al link

t.me/HistoriaNews

Vi aspettiamo vieppiù numerosi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento su “.. Ed ora Telegram!”

Top
Translate »
WhatsApp chat