fbpx

Lucrezia Borgia a Belriguardo

Lucrezia Borgia, figlia di papa Alessandro VI, amava molto la reggia estense di Belriguardo. Lo capiamo, ad esempio, da una lettera di Bernardino Prosperi (ambasciatore dei Gonzaga a Ferrara).
Il nobile, tra l’altro, scriveva: “Non se è mossa da Belriguardo dove se intende che Lei ( = Lucrezia Borgia) sta multo volentieri“.

Ritratto di Lucrezia Borgia dipinto da Battista Dossi

Questo concetto è stato sottolineato anche dalla Professoressa Diane Yvonne Ghirardo, dell’Università della California Meridionale, nel corso del suo intervento, tenutosi nel settembre del 2018 a Belriguardo.

Proprio a causa di questo intimo legame tra la Duchessa ed il suo palazzo preferito, a cinquecento anni dalla sua morte il Comune di Voghiera, in collaborazione con Historia S.n.c., ha deciso di varare una serie di eventi dedicati alla Borgia.

Quella che segue è una lista parziale: continuate a seguirci per essere costantemente aggiornati sui tutti gli eventi in programma.

Gli armati della contrada di S. Giorgio a Belriguardo

Il Primo Maggio, dalle 10 alle 17, per le giornate dedicate ai Castelli aperti dell’Emilia Romagna 2019, in collaborazione con la Contrada di San Giorgio (Fe), avremo: Lucrezia Borgia a Palazzo.
Saranno presenti gli armati di guardia al palazzo con ronde, guardie agli ingressi, movimento in formazione, allenamenti e duelli.
Sarà allestito il “campo d’arme” in cui si vedranno scene di vita di un accampamento militare del xv secolo.
Saranno organizzati incontri didattici su usi, costumi, giochi storici, tecniche militari, vestiario, ecc.
Visita animata condotta da Lucrezia Borgia in persona.

copertina Le due vite di Lucrezia Borgia
copertina del libro

Il 16 Giugno, alle ore 17.00, in collaborazione con ASCOM Ferrara, in occasione di “Voghiera in Tavola”, ci sarà la presentazione del libro: “Le due vite di Lucrezia Borgia, la cattiva ragazza che andò in Paradiso” di Lia Celi ed Andrea Santangelo, edizioni UTET.

23 Giugno (tutta la mattina) Inaugurazione ufficiale del percorso ciclo-turistico “l’Anello dei Borgia”, in collaborazione tra i Comuni di Voghiera, Argenta e Portomaggiore, del CAI di Castelfranco Emilia, della FIAB Ferrara e del CAI di Argenta. A differenza di altre iniziative legate al mondo delle biciclette, questo progetto di Historiavbc porterà poi alla nascita di un percorso dedicato al cicloturismo, regolarmente mappato e segnalato, quindi permanente ed aperto al turismo “green” sulle due ruote.

15 Settembre (ore 17.00) Nell’ambito degli eventi antecedenti la Festa Internazionale della Storia organizzata dal Centro Internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio dell’Università degli Studi Alma Mater di Bologna, Elettra Testi, presenterà il suo romanzo “Il segreto di Barbara. Un delitto alla Corte estense”, Minerva, 2019 dove sfilano paesani e signori, gente umile e potente come l’amica più cara della protagonista del romanzo che diverrà duchessa di Ferrara: Lucrezia Borgia.

Sabato 28 settembre (ore 15.00), sempre nell’ambito degli eventi antecedenti la Festa Internazionale della Storia organizzata dal Centro Internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio dell’Università degli Studi Alma Mater di Bologna, il dott. Mirco Mariotti, titolare dell’omonima azienda agricola, terrà una breve conferenza sui “vini delle sabbie”, i cui vitigni vennero portati in Italia da Renata di Francia, moglie di Ercole II d’Este, figlio terzogenito di Lucrezia Borgia.
A seguire la dott.ssa Cristina Maresi, ri-scopritrice della ricetta del caviale estense, tratterà della cucina di Messisbugo, scalco della corte ducale di Ferrara anche sotto Lucrezia Borgia.
A seguire: “A cena con Lucrezia Borgia”, Aperitivo con assaggi di piatti tratti da ricette di Messisbugo e calici di “vino delle sabbie”.
Le conferenze, nella Sala della Vigna, sono gratuite ed aperte a tutti.
La partecipazione all’aperitivo “A cena con Lucrezia Borgia”, nella Sala delle Bifore, è solo su prenotazione (max. 40 partecipanti) ed a pagamento.
Info: 3926761945
info@historia-vbc.com

Il 27 ottobre alle ore 16.00, in occasione della Festa Internazionale della Storia organizzata dal Centro Internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio dell’Università degli Studi Alma Mater di Bologna si terrà la secondo conferenza a Belriguardo della Prof.ssa Diane Yvonne Ghirardo, docente presso l’Università della California Meridionale di Los Angeles.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top
Translate »
WhatsApp chat