Castrocaro

Fortezza (Castrocaro Terme, FC)

In una delle vallate più belle dell’Emilia Romagna, a circa dodici chilometri da Forlì, sorge, a protezione della cittadina di Castrocaro Terme, la sua Fortezza. IMG_20150625_113229

La fortificazione ha ormai più di un millennio di vita, scanditi in tre grandi periodi: imperiale, il periodo della Chiesa e quello fiorentino.

Già nel X sec., probabilmente, la torre segnava il confine tra Longobardi e Bizantini. La prima documentazione scritta, ad ogni modo, è del 1059, quando nella Fortezza viveva una famiglia comitale fedele all’Imperatore tedesco.

Dopo la morte di Federico II (1253), e con l’aiuto angioino, il regno del Papa si allarga, inglobando anche Castrocaro (1282).

Solo nel 1403 Castrocaro e la sua Fortezza vennero annesse alla Repubblica fiorentina fino all’inizio del XVII secolo quando, le nuove strategie politiche dell’epoca, portarono la repubblica a disinteressarsi di Castrocaro e della sua Fortezza. Nel 1676 venne ceduta a livello, e nel 1782 venduta a privati. IMG_20150625_114001

Non venne più abitata per i successivi trecento anni, fino al 10 settembre 1923, quando la Fortezza venne acquistata dal Comune, che nel 1980 delibererà il restauro dell’imponente struttura fortificata.

Nel 1982 ebbero inizi i lavori di restauro, individuandone il nuovo destino in un utilizzo culturale e turistico. A lavori ultimati (primavera del 2000) la Fortezza è stata affidata in gestione alla Proloco di Castrocaro.

Al suo interno si trova il Museo Storico, nel quale sono esposti numerosi reperti, dalla preistoria al periodo etrusco, romano, longobardo e bizantino, fino al Medioevo, al IMG_20150625_114503Rinascimento e oltre: selci, monili, monete, medaglie, vetri, maioliche, armi, pergamene, scritti e disegni, due rari cassoni nuziali: il primo del secolo XI, con decori “tardo-bizantini”, l’altro del secolo XV, con decori a rilievo in “pastiglia” dorata, diversi mobili d’epoca, quadri e tracce di affresco.

Orari di apertura ordinaria

Gennaio
Apertura solo il 1° ore 10-13 e 15-19

Marzo
sabato ore 15-19
domenica e festivi ore 10-13 e 15-19 IMG_20150708_203611

Aprile, maggio
sabato ore 15-19
domenica e festivi ore 10-13 e 15-19

Giugno, luglio, agosto, settembre
sabato ore 16-20
domenica e festivi ore 10-13 e 16-20

Ottobre
sabato ore 15-19
domenica e festivi ore 10-13 e 15-19
Esclusi il 30 e 31 ottobre per la preparazione dell’evento
LA NOTTE DI OGNISSANTI

Novembre
sabato ore 15-19
domenica e festivi ore 10-13 e 15-19
Ad esclusione del 1 novembre

Dicembre
Sabato 3 ore 15-19
Domenica 4 ore 10-13 e 15-19

PREZZI

Intero € 5
Ridotto € 4 (oltre 65 anni e bambini fino a 14 anni)
Gratis bambini sotto i 10 anni accompagnati da adulti.