Ferrara

Mostra dedicata a Carlo Gajani a Belriguardo: ci siamo!

Ormai poche ore ci separano dall’inaugurazione, presso il Museo Civico di Belriguardo, nella Sala delle Bifore, dal 24 Aprile al 22 Maggio, della mostra IMG_20160423_121545
“Carlo Gajani a Belriguardo”,
nata dalla collaborazione tra il Comune di Voghiera – Assessorato alla Cultura, la Fondazione Carlo Gajani (BO) ed Historia S.n.c., con il Patrocinio dell’IBC Emilia Romagna.
L’inaugurazione sarà quindi domenica alle ore 16.00 e, al momento, stiamo sistemando gli ultimissimi particolari.
Gli orari di apertura della mostra saranno i seguenti:
venerdì, sabato, domenica: 09.30 – 12.00; 15.30 – 19.00.
La mostra sarà visitabile anche gli altri giorni su appuntamento, telefonando al 392 – 676.1945.

Vi aspettiamo numerosi per godere dell’Arte di questo interessantissimo artista.IMG_20160423_120731IMG_20160422_180636

 

Atti del convegno Piccoli Musei, Strumento per la crescita sostenibile del territorio, Spotorno 11/12/2015

Nella giornata dell’11 Dicembre 2015 si è tenuto a Spotorno (SV)  il convegno, patrocinato anche dall’Associazione Nazionale dei Piccoli Musei, inerente i Piccoli Musei, Strumento per la crescita sostenibile del territorio.

Qui di seguito la pubblicazione, assolutamente (giustamente) gratuita, in modo tale da assicurarne la più vasta diffusione.

Gli atti sono inoltre disponibili anche sulla piattaforma internazionale Bookrepublic.

Vogliamo cogliere l’occasione per ringraziare Danilo Bruno, curatore del Museo del turismo e della Pinacoteca di Villa Carlina del Comune di Spotorno ed organizzatore del convegno e Michele Santoro, curatore dell’edizione egli atti e, per fortuna, Cercatore di storie e, per fortuna, persona dotata di grande pazienza.

Nella raccolta di atti, da pag. 26 a pag. 29 la presentazione della parte emiliano-romagnola della Rete Museale di Historia, scritta da Alessandro Boninsegna, Amministratore della società.

Renaissance Customs and Food Traditions – Gastronomic and Cultural Itineraries in Trentino and Emilia Romagna

From I Wanna Tell You A Story

Castel Pietra near Trento holds documents dating back to the 12th century. Its Castelpietra vineyardarchitecture displays different styles, but its purpose was decidedly defense and control of the territory, as it is located in an important strategic position near a large bend of the Adige River and the Imperial Road at the narrowest point. The castle was also the scene of important battles between Napoleon’s army and the Austrians at end of the 18th and early 19th centuries. During WWI, the castle was bombed and damaged on several occasions. Castel Pietra has continuously belonged to the same family since 1738.

Bioteca A new term to taste the flavors of the past. Castel Pietra overlooks 23 hectaressaladelgiudizio of countryside. Grapes, apples and horticultural products have always been grown on the farm. In 2011 the property began converting it production to organic, a process just completed. Also, the surrounding countryside is populated by various wild animals such as hares, badgers, hawks, foxes and deer. Many birds nest on apple trees.

The Fruit Capital of Italy Massa Lombarda, near Ravenna, received this appellation in 1927 as a result of the efforts of Adolfo Bonvicini (1854-1916), an early 20th century entrepreneur and creator of the local fruit industry.
A Local Farmhouse was restructured to display the tools and everyday objects typical of rural culture while the stables were transformed into paths dedicated to the culture of life, wheat and hemp. fruit museum massa lombarda ravenna
The Museum also presents documents relating to the birth of the first workers cooperative, some of the farming tools, including a scaled sorting machine, and artistic labels painted by famous artists of the period (…)

LABORATORIO DI SCAVO ARCHEOLOGICO PER LE FAMIGLIE A BELRIGUARDO

Ormai a Belriguardo non ci fermiamo più!
Terminata la Visita Animata, il primo degli appuntamenti con i Laboratori didatticiLOCANDINA SCAVO2 domenicali per le famiglie, ecco subito il secondo, entusiasmante appuntamento: lo Scavo Archeologico!
Il 6 Dicembre, per un pomeriggio, grandi e piccini insieme, potranno scoprire ed applicare le tecniche dello scavo archeologico, scavando veri reperti nascosti sotto a vera terra, ma nella nuova e comodissima aula didattica del Museo Civico di Belriguardo.

  • La prenotazione è obbligatoria al 392-6761945 (anche con WhatsApp) entro il venerdì precedente la data del laboratorio.
  • Costo Bambini: Euro 4. Adulti: biglietto d’ingresso al Museo.

Visita Animata a Belriguardo: un grande successo

Domenica 22 novembre, presso il Castello di Belriguardo (Voghiera, Fe), prima residenza estiva di una signoria in Europa e Bene patrocinato dall’UNESCO nell’ambito delle Delizie Estensi, si è tenuta una Visita Animata organizzata in collaborazione tra l’Assessorato alla Cultura del Comune di Voghiera, Historia S.n.c. e la Contrada di San Giorgio di Ferrara.

Dire che è stato un successo non rende merito all’esito: grande partecipazione di pubblico (più di cento persone tra visitatori e personaggi in costume), soddisfazione generale sia da parte del pubblico che dei membri della Contrada.

Se non avete potuto partecipare: ecco alcune foto dell’evento.

Ci vediamo al prossimo evento!

12239985_10205590680911940_4496259694151342686_n

Foto di Dante Bandiera

Foto di Dante Bandiera

12241180_10205429576205075_7627286285970556209_n

Foto di Alessandro Boninsegna

Foto di Alessandro Boninsegna

Foto di Giordano Roverati

Foto di Giordano Roverati

 

 

12246783_10205429579365154_7925171230367704824_n

12295478_10205429578445131_3464381878263009030_n

7

Foto di Benedetta Bolognesi

 

IMG_20151122_163216

Foto di Alessandro Boninsegna

IMG_20151122_161953

Foto di Alessandro Boninsegna

Laboratori didattici domenicali per le famiglie presso il Museo Civico di Belriguardo

Il Museo Civico di Belriguardo (Voghiera, Fe) è il primo dei Musei dove opera Historia S.n.c. in cui parte il progetto Nuovo Mondo.Fig.2

Il progetto nasce dall’esigenza di rendere l’Ente “Museo” non più una mera “vetrina” di oggetti, reperti od opere d’arte, ma un luogo in cui imparare divertendosi e partecipando alla vita del Museo stesso.

Il primo passo è l’organizzazione di venti laboratori didattici rivolti alle famiglie, uno sforzo certo non da poco per un piccolo Museo): in pratica due laboratori al mese!

Seguiranno anche mostre, corsi, convivii.

Nel frattempo: ecco a vboi il calendario dei laboratori didattici domescavo-archeologiconicali: buon divertimento!
Dove. Castello di Belriguardo;
Ora. 16.00
Prenotazione obbligatoria al 392-6761945 entro il venerdì precedente la data del laboratorio.
Costo Bambini: Euro 4. Adulti: biglietto d’ingresso al Museo.
Cosa e quando:

  • 6 Dicembre, Scavo Archeologico
  • 12 dicembre, Ceramica
  • 10 Gennaio, Cartoline del museo: il Museo Archeologico
  • 24 Gennaio, Mosaico
  • 7 Febbraio, Affresco
  • 21 Febbraio I vestiti degli Estensi
  • 6 Marzo, Cartoline dal Museo: la Sala della Vigna
  • 20 Marzo, Make up Made in RomeIMG_20150709_113006
  • 3 Aprile, Restauro
  • 17 Aprile, Scavo Archeologico
  • 8 Maggio, Caccia al tesoro
  • 22 Maggio, Sculture riciclate
  • 12 Giugno, Le tagliatelle di Messisbugo
  • 19 Giugno, il Cantastorie