USA

Uno, bino o trino? No, ma quasi

Ci sono momenti in cui bisognerebbe sdoppiarsi: ci sono progetti da (de-)finire, altri da promuovere, mail da leggere ed a cui rispondere, idee da spedmano-calendaire, telefonate da fare, proposte da aggiustare, prenotazioni da calendarizzare, i social da seguire, ecc.

Ecco: in questi momenti essere doppi  o godere di bilocazione sarebbe decisamente molto utile.

Cosa sta succedendo?

Questo lo scoprirete prossimamente qui sul nostro sito, leggendo la nostra newsletter e sui social di Historia -vbc.

A presto leggerci qui in giro: see you later!

Historia Snc all over the world

C’è un centro negli Stati Uniti che sembra piccolo, ma non lo è.
Ovviamente in Italia è poco conosciuto, why-was-albany-chosen-as-new-york-capital_a43f47bfda917dbanche perché qui, a parte New York, Los Angeles e poco altro, poco si sa degli Stati Uniti.
Questo centro, di oltre centomila abitanti, si trova a 230 chilometri da New York (per noi europei pare lontano: negli States significa poco oltre il cortile di casa).maxresdefault
In questa vivace città esiste un Museo e, proprio con questo Museo, ultimamente c’è stato un serrato scambio di mail.

Vuoi vedere che Historia S.n.c. arriverà anche in America?

Incuriositi?
Beh: è quello che volevamo.

Un Itinerario sulla Costa Atlantica USA in collaborazione Historia Snc- Arezza Network

Un Itinerario sulla Costa Atlantica USA Filadelfia, Hershey, Harrisburg, Washington DC, Maryland e la Brandywine Valley. Immagine
Un programma di sette notti e otto giorni per famiglie, scuole e gruppi tematici con enfasi su: Beni Culturali e Musei Locali, la Gastronomia Locale, Cantine Vinicole e Birrifici, Iniziative nei Trasporti Pubblici Locali e la Gestione delle Risorse Idriche, Energetiche e dell’Ambiente. Immagine2

Itinerari di viaggio Commerciali ed Industriali in America. Là dove la storia è ancora in costruzione

Itinerari pensati per le famiglie americane e gli amici dell’estero interessati a sperimentare il passato, il presente ed il futuro dello sviluppo industriale e commerciale in regioni chiave degli Stati Uniti. 11895953_932660630106536_2634118916412288244_n

Dall’agricoltura e dall’industria verso i servizi e la sostenibilità
Diverse comunità americane stanno passando dalle tradizionali attività industriali e commerciali a quelli tecnologicamente innovativi; in alcuni casi, sono anche in grado di ristabilire le loro attività economiche tradizionali con successo applicaziondo la cosiddetta economia della conoscenza e, nel processo, diventando nuovamente competitivo sul mercato mondiale.

Comunicazioni Formazione piccole e medie imprese
Ci sono diversi motivi per cui l’economia tradizionale di una comunità può avere successo in un ambiente post-industriale. Tra questi vi sono: l’utilizzo delle moderne tecnologie di comunicazione, l’aggiornamento delle infrastrutture industriali esistenti, la formazione della manodopera locale e la partecipazione delle piccole imprese con il sostegno del governo locale, che spesso porta anche a nuove opportunità imprenditoriali.

Preservare e Divulgazione Patrimonio Culturale della Comunità con Musei locali
L’industria dei servizi di viaggio spesso svolge un ruolo chiave nel generare moltiplicatori economici in una comunità e musei locali contribuire allo sviluppo economico locale e sono un elemento di riferimento nel raccontare la storia locale che collega il passato con il futuro:
Baltimora è stato il primo e rimane uno dei risultati più interessanti nel riqualificare una zona del centro. L’Inner Harbor è una destinazione di viaggio importante e sede di un museo unico, fatto di navi storiche che, nel corso del tempo, hanno servito la comunità locale e la nazione.
Nelle vicinanze, Annapolis, capitale del Maryland, è un grande esempio di una piccola città a vocazione turistica come dimostrano i musei che raccontano la storia coloniale dell’America e la vita sulla baia di Chesapeake.
Nel Hershey, Il Museo dell’ Antico Automobile Club of America ripercorre la storia d’amore tra l’America e l’automobile e dei suoi contributi culturali ed economici, che vanno dai film Drive-In, alle stazioni di servizio, i commensali, centri commerciali e il commercio su lunga distanza ai viaggi per le vacanza. 11822797_926880044017928_8650060858586433729_n
E nel West, I musei a Colorado Springs aiutano a definire un arte ed una fiorente scena culturale ed a ripercorrere per noi le numerose attività industriali, dall’estrazione alla costruzione e la corsa all’oro, con una storia avvincente di trasporto, dai cavalli alla ferrovia – locale e intercity – per aria e spazio.

Aziende vinicole Birrerie Locali e un’economia di viaggio
Ci sono molti esempi interessanti in tutta l’America di una rinascita dell’agricoltura che si rivolgono ad una sempre crescente domanda di cibi locali, di qualità e sostenibili, di vino e di consumo di birra:
Nella zona di Washington, DC, sia nella capitale degli Stati Uniti che nelle sue comunità suburbane, un’unica economia locale guidata dalle scelte del Governo, ha anche alimentato lo sviluppo delle costruzioni nel centro e nelle vvicinanza. Questo, a sua volta, ha generato una domanda di vita notturna e d eventi nel fine settimana sia per una popolazione locale, altamente istruita ed ambientalmente consapevole che per visitatori provenienti da fuori città.
Nella periferia del Maryland, la comunità di Silver Spring ha subito una di queste trasformazioni ed oggi è un’eccellente base da cui i viaggiatori possono11855883_930515170321082_4520944354096551198_n ammirare le attrazioni ed i monumenti della capitale, nonché i sentieri sul fiume Potomac e le comunità costiere lungo baia di Chesapeake.
Esperienze simili che offrono un’atmosfera eno-gastronomica di carattere specificamente locale di attrazioni storiche e sostenibili sono presenti nel sud-est della Pennsylvania, a Philadelphia Quartieri e Hershey Harrisburg e la valle del fiume Susquehanna.

Arte, Cultura e Ambiente
Alcune comunità sono stati in prima linea nella salvaguardia del territorio, la conservazione storica, i movimenti artistici che celebra le iniziative di gestione del territorio , paesaggi e delle risorse idriche:
Nella Lehigh Valley, la cultura locale trae origine dall’esperienza degli insediamenti Moravi in cui tutti gli uomini erano uguali; un ambiente culturale in cui fiorirono la musica, l’arte, l’educazione e la tolleranza religiosa, come testimoniano le abitazioni comunali, le chiese e le strutture industriali. 11836830_926425500730049_693737261044404247_n
La valle Brandywine, di fronte a uno sviluppo industriale che poteva avere un pesante impatto su di una comunità in gran parte rurale, si è concentrata sulle questioni inerenti lo sviluppo e la conservazione, comprese le zone alluvionali che minacciavano di devastare l’approvvigionamento idrico in alcune parti della valle del fiume Delaware. I residenti locali hanno acquistato terreni in via di estinzione ed avviati patti di conservazione che ora proteggono cinque e mezzo miglia lungo il fiume Brandywine.
Nella città di Filadelfia, il lungomare è ormai una delle destinazioni preferite, a piedi e in bicicletta, lunga 6 miglia. Le caratteristiche piste includono miglioramenti lungo l’intero percorso lungomare, una pista ciclabile bidirezionale, passerella pedonale e giardini della pioggia che raccolgono il primo pollice dell’acqua piovana, alleviando così il sistema fognario della città durante i grandi eventi atmosferici Troviamo anche panchine, rastrelliere per biciclette, decorazioni di strada ed un’innovativa illuminazione solare del percorso. Il centro cittadino offre una ricca varietà culturale e di intrattenimento, nonché il museo di arte contemporanea, con programmi di formazione e viaggi di studio per studenti, aspiranti artisti e le famiglie in viaggio. 11831797_927692433936689_9051108582341545540_n
Dallas è la prima città certificata ISO 14001 degli Stati Uniti – lo standard ambientale internazionale che definisce gli obiettivi ambientali per le organizzazioni e le comunità – e tra i primi ad adottare un programma di costruzione verde che ora vanta 5 LEED Gold, un certificato LEED-EB 1 argento e 2 edifici. Nuovi progetti della città sono parchi pedonali come il Main Street Garden, Belo Giardino e Warren Parco Klyde.
Dallas è anche la sede del Trinity River Audubon Center, un edificio certificato LEED con molte caratteristiche sostenibili: un tetto di vegetazione, sistema di raccolta delle acque piovane, sistemi ad alta efficienza energetica e materiali riciclati.
I Wanna Tell You A Story

Philadelphia the Brandywine Valley and Wilmington Delaware

In Philadelphia, the waterfront is now a walking and biking destination which covers 6 miles. Trail features include streetscape improvements along the entire waterfront trail, a bi-directional bikeway, pedestrian walkway and rain gardens that will collect the first inch of storm water, relieving the city sewer system during major weather events, as well as benches and bike racks, decorative street pavers, and innovative solar trail lighting (…) Delaware River Trail

A Philadelphia, il lungomare è oggi una meta per passeggiate a piedi e in bicicletta che copre 6 miglia. I caratteristici percorsi includono miglioramenti lungo l’intero percorso lungomare, una pista ciclabile bidirezionale, passerella pedonale e giardini-pioggia che raccoglieranno i primi centimetri di acqua piovana, alleviando il sistema fognario della città in occasione di forte maltempo, così come panchine e rastrelliere per biciclette, lastricatori strada decorativi e innovativa illuminazione percorso solare (…)

boat tours wilmington delaware

Philadelphia the Brandywine Valley and Wilmington Delaware

Historic Ships in Baltimore

Baltimore Inner Harbor

Located within easy walking distance of each other in Baltimore’s Inner Harbor, the US Sloop-of-War Constellation, the US Submarine Torsk, the US Coast Guard Cutter Taney, and the Lightship Chesapeake exhibit life at sea from the mid-19th century to the mid 1980’s. Also included in the collection is the Seven Foot Knoll Lighthouse which marked the entrance to the Patapsco River and Baltimore Harbor for over 130 years (…) USS Constellation

Situate a poca distanza l’una dall’altro a Baltimora, nell Inner Harbor, la nave da guerra statunitense  Constellation il Sottomarino Torsk, il cutter della Guardia Costiera Statunitense Taney, e la nave-faro Chesapeake mostrano la vita in mare dalla metà del 19 ° secolo fino alla metà del 1980. Inoltre incluso nella collezione è il Faro Seven Foot Knoll che ha segnato l’ingresso del fiume Patapsco ed al porto di Baltimora da oltre 130 anni (…)

Historic Ships in Baltimore