Un inizio d’anno.. esplosivo

Mentre il 2016 si avvia alla fine ed il 2017 si avvicina a grandi passi, in Histoimagesria-vbc stiamo già pensando ai nuovi progetti da definire, preparare e proporre.

Oltre, infatti, a portare avanti i progetti già iniziati o avviati, pur con alcune difficoltà (non sempre tutto va bene), ecco che si profilano all’orizzonte nuove, intriganti, sfide: nuovi Musei (ma non solo Musei…) dove organizzare attività didattiche, mostre da preparare, corsi per adulti, contatti con da prendere con tour operator, alberghi, nuove collaborazioni, ecc.auto-homer-simpson-300x174

Ore ed ore passate al computer, telefonate da fare e da ricevere, mail da spedire, risposte da ottenere, progetti da aggiustare e rispedire.

il tutto, ovviamente, senza perdere di vista i progetti già avviati, la partecipazioni ad eventi di rilevanza nazionale ed internazionale e tutti gli imprevisti possibili e non immaginabili (ma che spesso si avverano).download-3

Parafrasando la celebre frase di Bogie ne “L’Ultima Minaccia”:
Questa è la divulgazione culturale, bellezza!