Historia S.n.c. Valorizzazione Beni Culturali Didattica, gestione museale, itinerari turistici e molto altro

Carta fatta a mano alla Casa Museo Savini

Renzo Savini non amava essere definito un collezionista: lui – a differenza dei collezionisti – cercava e raccoglieva senza la necessità di doverlo esibire.
La collezione conservata in questa casa museo, tutta da scoprire, ricorda le
Wunderkammer diffuse nelle corti dell’Europa rinascimentale e barocca, collezioni di mirabilia dove gli oggetti ricercati non erano solo manufatti, ma anche elementi prelevati dalla natura, inseriti poi in uno scenario ben articolato.

Tra i tanti tesori esposti, troviamo anche tanti libri, alcuno vecchi, altri persino antichi.
Partendo proprio da questi preziosissimi oggetti, domenica 28, alle ore 11.00, Historia Valorizzazione Beni Culturali propone nella Casa Museo Renzo Savini un atelier: la carta fatta a mano.

Riflettiamo su dove si trovano e a cosa servono i libri, attraverso materiali grafici di supporto e l’interazione.
Il libro è uno strumento ponte tra mondi e spazi diversi. Strumento per esprimere se stessi e le proprie esperienze. Il libro è uno strumento privilegiato dell’esperienza educativa e la nostra esperienza in atelier prenderà avvio dalla fabbricazione della sua materia prima, la carta.
Riciclando fogli ridotti in piccoli frammenti, mescolando con allume di potassio e sapone, utilizzeremo i tradizionali moduli e telai per la fabbricazione dei fogli di carta a mano che poi stenderemo ad asciugare.

Ci accorgeremo della laboriosità di questa produzione, della varietà di stili, grammature, aspetti estetici del materiale e utilizzeremo tali osservazioni per guardare con occhi nuovi e creare con curiosità un nostro manufatto in carta.

Utilizzando cartoncini e carte colorate sperimenteremo tecniche di rilegatura e pop up ispirati dai preziosi oggetti d’artigianato presenti nella Casa Museo.
Osserveremo formati, illustrazioni, materiali del mondo del libro e della carta.
Ogni partecipante potrà portare con se le opere terminate o, eventualmente, ripassare al museo successivamente per recuperare ciò che richiede tempi di asciugatura.

Numero minimo dei giovani partecipanti: 10
La prenotazione è obbligatoria.
Info e prenotazioni:
3926761945
savinicultura@gmail.com

Vi aspettiamo!

Condividi questo post:

Lascia un commento

Top
WhatsApp chat